CelticAL chi siamo... o meglio, chi eravamo

CelticAL ieri

CelticAL è una associazione nata in Alessandria (Piemonte, Italia, IT) nel 2003 per promuovere la cultura e le tradizioni dei popoli celtici.

Molti di noi si sono conosciuti a corsi di danze, altri a feste celtiche sparse un po’ in tutt’Italia (Patavium Celtic Festival di Padova, Insubria festival a Marcallo con Casone, la Festa del Vischio a Saint Denis e ovviamente Celtica in Val Veny…).


Nel 2003 abbiamo deciso di costruire qualcosa di nostro…un’occasione per diffondere la cultura celtica nelle nostre zone e per farla conoscere a chi ancora non sa cosa sia.

Dal 2003 al 2008 abbiamo promosso numerosi corsi di danza, concerti, incontri a tema, cene, serate di festa, esibizioni di danza.. insomma abbiamo provato a rendere viva e diffondere una cultura che è soprattutto un modo di stare insieme semplice ed antico.

esibizione danza irlandese
Foto di repertorio... esibizione di danze in piazzetta della Lega Lombarda (AL)

Per vedere altre foto della nostra storia:
foto CelticAL del 2007

CelticAL oggi

A partire dal 2008 l'associazione ha progressivamente ridotto le attività in seguito al calo di partecipanti ai corsi ed alle mutate esigenze di vita dei singoli. Come spesso succede il ricambio generazionale è difficile e purtroppo CelticAL come molte associazioni, è lentamente entrata nell'oblio.

Oggi resta solo questo sito.

CelticAL domani

L'idea che l'associazione esista ancora ma non ci sia nessuna attività, mi fa venire in mente la seguente provocazione: c'è qualcuno che vuole adottare questa "idea" e continuare a farla vivere ? Ovviamente mi rivolgo a quanti abitino in Alessandria e provincia ed in qualche modo possono condividere questa nostra passione. Sappiamo quanto ci sia bisogno dalle nostre parti di ripartire, di nuove idee che magari vengono da lontano ma sono ancora valide oggi.

In ogni caso, provocazione a parte, questo sito, che attualmente è l'unica cosa che resta di CelticAL, potrebbe essere un seme, per accendere la voglia di riscoprire qualcosa del passato che è tutt'altro che morto, e chissà che il seme germogliando faccia venire la voglia di riprendere il discorso interrotto.

Il curatore di questo sito

Mi chiamo Alessandro ed ho pensato di riproporre il vecchio materiale del sito CelticAL, prima di tutto perché nel web c'è spazio per tutti e, tanti o pochi che saranno quelli che visiteranno queste pagine, potranno trovare articoli interessanti, come quello sulla ruota dell'anno di Selendir Ellendhar (che non smetterò mai di ringraziare per il suo contributo).

E poi magari con l'aiuto di qualcuno si potrà continuare a far vivere questa idea e proporre qualcosa di nuovo.

Per contatti scrivete a: celtical@celtical.it

Se vi fa piacere, per tenere i contatti potete visitare anche la pagina Facebook di CelticAL


11 commenti:

  1. E' una bella storia, quella che ci racconti in questa pagina. Se mi posso permettere un consiglio, ti direi di non desistere.
    Gli utenti arriveranno, intanto credo che sia importante che continui a tenere aperto il sito: quella celtica è una bella Tradizione, ci sono insegnamenti e forme sapienziali da tutelare.
    Il mio più sentito "in bocca al lupo".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Charles apprezzo molto le tue parole e mi saranno da sprono a continuare e far crescere questo piccolo spazio

      Elimina
  2. Ciao, io sono in provincia di Alessandria, a Cremolino, e mi fa piacere che ci sia un seme celtico così vicino, ti auguro di continuare a gestire questo sito, è un bel lavoro, e so come è difficile... io amministro Bionieri, il "rural network" e la relativa pagina su fb, produco artigianato e... cerco di venderlo on line ma anche adesso spero nelle feste celtiche che facevo fino a qualche anno fa, un saluto e un augurio di buon cammino, ciao Manù Abadie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Selvaticamente, ho visto la tua pagina, argomenti molto interessanti che vale la pena di approfondire... di solito mi faccio un giro a Cremolino il primo maggio, ma quest'anno non sono riuscito a venire... magari ci si vede l'anno prossimo :) grazie per i complimenti e buon lavoro anche a te.

      Elimina
  3. Ciao, che bel sito ! Mi chiamo Alessandro, vivo a Napoli. Quest'anno sono stato ad Edimburgo per partecipare al Beltane Festival , a Calton Hill. Una cosa meravigliosa. Ho incontrato altri italiani , anche giovani , che erano li per lo stesso scopo. Divento un tuo lettore da oggi !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandro, benvenuto su CelticAL. Non riesco a dedicare il tempo che vorrei al sito, eppure ci sarebbero molti argomenti interessanti da trattare, sicuramente il tuo incoraggiamento mi fa molto piacere e mi sprona a continuare. Passa una buona estate, a presto

      Elimina
  4. Io sono di Novi, scoprire che siete così vicini mi fa moltissimo piacere perché mi sto avvicinando alla cultura celtica e speravo di trovare persone con cui accrescere la mia conoscenza e poterla esprimere con eventi come i vostri, ma temo che ormai non ci siano più molte attività.. Mi piacerebbe poter collaborare in qualche modo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, in effetti per ora mi occupo di tenere in piedi il sito e di fare quello che stai facendo anche tu, cioè accrescere la mia conoscenza sul mondo celtico. Direi che i modi di collaborare possono essere tanti, e poi c'è il mio sogno non tanto segreto di poter ripartire con qualche attività. se ti va scrivimi a celtical@celtical.it che ne parliamo. a presto!!!

      Elimina
  5. Vorrei segnalare che il Brintaal Celtic Folk 2015 si svolgerà nel Bosco delle Fontane a Cismon del Grappa e non come scritto qui nel blog.

    Grazie, Andrea BCF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, perdona l'errore e grazie per la segnalazione, adesso ho sistemato. al rientro dalle ferie aggiornerò anche il programma della festa che per ora ho messo in forma provvisoria

      Elimina
  6. Sono molto colpita da quante cose ho trovato su questo sito faccio parte della proloco di Sarmato e l'anno scorso in ottobre abbiamo organizzato la 1° Festa Scozzese vorremmo proporla anche quest'anno offrendo hai ns. numerosi ospiti qualcosa di nuovo potete aiutarci?

    RispondiElimina